logo sem

 

SEMINARIO

La Progettualità nei nuovi programmi di cooperazione territoriale nella macroregione adriatico ionica“

20 OTTOBRE 2015, Pescara
Sala conferenze Fondazione PescarAbruzzo
Corso Umberto – 65122 Pescara

Il seminario “La progettualità nei nuovi Programmi di Cooperazione Territoriale Europea nella Macroregione Adriatico Ionica” è organizzato dalla Regione Abruzzo in collaborazione con l’Università degli studi di Teramo nella’Ambito del Progetto Adrigov finanziato dal programma Adriatic IPA CBC. Il progetto AdriGov ha lo scopo di capitalizzare le reti di cooperazione esistenti e le diverse iniziative attivate nell’area Adriatico Ionica, costituendo un valido supporto operativo al processo politico di cooperazione istituzionale portato avanti nell’ambito dell’ Euroregione Adriatico Ionica (EAI) è un valido contributo alla definizione della Strategia dell’Unione Europea per la Macroregione Adriatico Ionica (EUSAIR).
Il seminario si propone di esaminare le sfide aperte dalla creazione della Macro Regione alle future progettualità europee.
Da tempo, infatti, si predicava la necessità di un miglioramento organizzativo nella gestione dei fondi strutturali attraverso la concentrazione su risultati ben specificati, la semplificazione degli strumenti di governance e delle procedure, il coordinamento tra una pluralità di interventi proposti.

Nella programmazione 2014-2020 vengono poste le basi per un ri-orientamento complessivo delle politiche europee in quanto i nuovi testi regolamentari, a fronte delle rigidità organizzative delle singole Amministrazioni riscontrate sino al recente passato, contengono importanti spunti per favorire l’assunzione della dimensione macroregionale quale nuovo paradigma territoriale di riferimento della progettazione, idonea ad assicurare flessibilità ed efficacia alle azioni dei singoli programmi.

Scopo del seminario è, dunque, quello di tracciare le linee evolutive della dimensione macroregionale al fine di verificare la possibilità di ri-orientare metodologicamente i programmi operativi del ciclo 2014-2020 su questo nuovo focus territoriale quale soluzione alle criticità delle pregresse esperienze di programmazione europea. Muovendo pertanto dalla disamina dei tratti costitutivi della Macro Regione Adriatico ionica e della sua governance, l’analisi si concentrerà sulle possibili connessioni dei principali programmi europei e le potenzialità della nuova dimensione territoriale.

AGENDA, 20 Ottobre 2015
La progettualità nei nuovi Programmi di Cooperazione Territoriale
Europea nella Macroregione Adriatico Ionica

9.00 Registrazione dei partecipanti

9.30 – 09.45 SALUTI ISTITUZIONALI

Marina D’Orsogna, Professore Ordinario di Diritto Amministrativo, Universita degli Studi di Teramo

Interventi dei Rappresentanti Istituzionali

PRIMA SESSIONE

9.45 – 10.00 Introduzione al progetto AdriGov e alla Strategia Macroregionale EUSAIR
Francesco COCCO, Coordinatore del Progetto AdriGov e Segretario Generale dell’Euroregione Adriatico Ionica

10.00 Interventi:

Le Strategie Macroregionali nel contesto delle politiche dell’UE: le specificità di EUSAIR
Pietro Gargiulo, Professore di Diritto Internazionale, Università degli Studi di Teramo.

La Macroregione come modello di Governance
Gino Scaccia, Professore Ordinario di Istituzioni di Diritto Pubblico, Università degli Studi di Teramo
Pausa Caffè
La programmazione europea 2014-2020 – FOCUS:Il ruolo delle infrastrutture stradali e di trasporto per il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo della Macroregione Adriatico-Ionica.
Annarita Iacopino, Ricercatore di Diritto Amministrativo, Università degli Studi de L’Aquila

Il ruolo del sistema universitario nella programmazione della Macro Regione Adriatico Ionica
Gianluca Sadun Bordon, Professore Associato di Filosofia del Diritto, Università degli studi di Teramo
13.30 Pranzo

SECONDA SESSIONE

15.00 – 17.00 Introduzione
Francesco COCCO, Coordinatore del Progetto AdriGov e Segretario Generale dell’Euroregione Adriatico Ionica

Interventi:
La Programmazione dei Fondi Europei della Regione Abruzzo FSE FESR FSC nella Macro Regione
Giovanni Savini Direttore del Dipartimento della Presidenza e Rapporti con l’Europa, Regione Abruzzo

PSR e PON pesca : le opportunità della Macro Regione
Antonio Di Paolo, Direttore del Dipartimento Politiche Rurali e della Pesca,Regione Abruzzo

Valorizzazione delle risorse regionali e Opportunità della Macro Regione
Giancarlo Zappacosta, Direttore del Dipartimento Infrastrutture, Turismo e Cultura, Regione Abruzzo

17.00 Conclusioni dei lavori

logo sem2

Comments are closed.